Aggiornamento calciomercato West Ham 16/06/12

– Offerte ufficiali di 7 milioni per Elia della Juve e di 8 milioni per Luc Castaignos dell’Inter. Secondo alcune fonti invece la Juve avrebbe accettato l’offerta di prestito al WHU per Elia.

Aggiornamento Elia: voci interne alla società Juventus affermano che i torinesi vogliono 6/7 milioni per l’olandese, cifra che il WHU sarebbe disposto a pagare, nonostante interessi, anche forti da parte di squadre dalla Bundesliga tedesca. La Juve vuole cederlo a titolo definitivo per fare cassa. Se l’offerta in questione sarà accettata, Elia discuterà la prossima settimana con i rappresentanti del WHU, e addirittura potrebbe sottoporsi alle visite mediche venerdì o sabato.

– Gira voce che stiamo chiudendo per un giocatore che sta giocando agli europei. È un titolare della sua nazionale. Non è Mellberg(Svezia), nè Salpingidis(Grecia) coi quali eravamo stati accostati giorni fa.

– Entro mercoledì Diame firmerà. Arriverà a parametro 0, pronto un triennale per lui a 40.000 sterline a settimana. Il suo valore di mercato è sette milioni.

– Abbiamo offerto 8 milioni per un attaccante. Il nome non si sà ancora, ma è stato piuttosto prolifico quest’anno. Ba? Rhodes? Yilmaz? Più notizie in giornata!

– Apparentemente Benayoun ha rifiutato il WHU: come anticipato giorni fa, l’israeliano ha rifiutato un ritorno al West Ham. Notizia falsa: ha dichiarato di non aver rifiutato ancora nessuna squadra.

– Il precampionato sarà importantissimo per Ravel Morrison. Se farà bene avrà la chance in prima squadra, altrimenti potrebbe essere relegato a giocare con le riserve. Un prestito potrebbe giovargli, ma vista la sua condotta, potrebbe non ambientarsi.

– Chieste informazioni per Berbatov

Logo DMCA protezione contenuti da plagioLogo Creative Commons
Posted in Calciomercato. Bookmark the permalink.

Una risposta a Aggiornamento calciomercato West Ham 16/06/12

  1. Davide scrive:

    Lorenzo Gabrielli…6 un grande!!! Grazie x le news che ci dai…mi raccomando continua così!!! FORZA WEST HAM…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per sicurezza completa questa operazione aritmetica: *