Post Newcastle VS West Ham:0-0 24/08/13 – Un punto a ciascuno non fa male a nessuno

1148897_515813665167599_1394197277_nBenvenuti al nord, non è il titolo di un film di sicuro successo, ma sarà l’accoglienza che gli uomini di Big Sam avranno ricevuto appena arrivati ai piedi del fiume Tyne, proprio come nel film sarà una vera e propria accoglienza difficile quella che i geordies offriranno agli ospiti londinesi, tralasciamo i tanti ex che le 2 squadre possiedono in rosa, il Newcastle è in grosse difficoltà tecniche e dopo la pesante sconfitta contro il City l’aria che si respira al St. James Park è pesante e carica di rivincita, l’anno scorso un gol di Nolan permise al West Ham di espugnare la casa dei Magpies. Arbitra il sig. Dowd

Partenza a razzo per i padroni di casa che prendono il controllo del centrocampo con un Sissoko imprendibile quando parte con le sue incursioni, al 12esimo un retropassaggio errato di Reid prende in controtempo Jaaskelainen e per un pelo non segna la più classiche delle autoreti, lo spavento sveglia gli ospiti che al 17esimo hanno l’occasione per segnare, cross perfetto di Demel con Maiga che in anticipo si testa su Coloccini quasi trova l’angolo giusto alla destra di Krul, la partita sembra addormentarsi (o forse siamo noi ad addormentarci), solo al 30esimo, Reid con il classico schema da punizione comandato da Collins si ritrova davanti al portiere ma la spaccata non riesce per 1 cm e si rimane sullo zero a zero, risultato che rispecchia le emozioni del match.

Secondo Tempo che sembra essere la fotocopia del primo, bisogna attendere il 60esimo per la prima vera occasione di gioco, cross di Downing e colpo di testa di Nolan che da ottima posizione manda a lato, la partita prosegue con un grande equilibrio, i portieri non devono compiere parate e solo al 85esimo un cross di Jarvis (parecchio in ombra) respinto dalla difesa viene ribattuto da Cole che al volo manda a lato di pochissimo,  all’88esimo sul tiro da fuori di Morrison, Maiga si fa trovare sulla traiettoria e segna, il mio Pc stava per esplodere, la bandierina alzata dell’assistente mi ha salvato 300 euro di monitor, proprio alla fine la partita si sveglia, un cross sbagliato di Ameobi finisce sul palo con Jussi battuto e Gouffran da mezzo metro manda alto… grandissimo spavento ma finisce 0 a 0 una partita non bella ma molto combattuta a centrocampo, poche occasioni createsi per lo più nel finale un po’ caotico e disordinato, ma va bene cosi…

Man of the match: James Collins, oggi semplicemente chiamato anche James “The Wall” Collins, dalla sua parte non passa nessuno, e sulle punizioni riesce anche a mettere apprensione alla difesa avversaria con il suo lancio perfetto, 2 partite 0 gol subiti, il merito è anche suo.

West Ham: Jaaskelainen, Demel, O’Brien, Collins, Reid, Noble, Diame, Nolan, Downing, Jarvis, Maiga. Panchina: Adrian;Tomkins; Rat;  Morrison; Diarra; Vaz Te; Cole.

Newcastle: Krul; Debuchy, Coloccini, Yanga-Mbiwa, Santon; Ben Arfa, Sissoko, Anita, Marveaux; Shola Ameobi,  Cissé.

Panchina: Elliot; Dummett; Vuckic; Bigirimana; Gosling; Gouffran; Sammy Ameobi

Logo DMCA protezione contenuti da plagioLogo Creative Commons
Posted in Partite. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per sicurezza completa questa operazione aritmetica: *