Pareggio al ’93 contro il Sunderland

L'errore del difensore Collins contro il SunderlandFinisce 1 a 1 il match contro il Sunderland, un match dominato dai clarets & blue come testimoniano i 18 tiri a 4 e il 72% di possesso palla nel secondo tempo, un Sunderland fortunato quindi che porta a casa 1 punto d’oro ma che fino al 94’ ha rischiato di fare addirittura bottino pieno, ma andiamo con ordine: Splende un insolito sole su Londra per il ritorno ad Upton Park del West Ham di Big Sam che tenta di prolungare la striscia positiva di risultati in casa, ospite del match i “Black Cats” di Martin O’neill che invece devono ancora trovare la vittoria in questo inizio di campionato.

Pronti via, e Collins al 10’ dimostra subito come sono quadrati i suoi piedi sbagliando clamorosamente l’impostazione di gioco, contropiede Sunderland e 0 a 1 firmato Steven Fletcher.

West Ham che sembra accusare il colpo, bisogna infatti attendere il 22esimo minuto per vedere un azione da gol con Vaz Tè che sfiora il palo di testa dopo un cross dalla trequarti, al 35’ altra grossa occasione per gli hammers, stavolta con Nolan che sugli sviluppi di una punizione, davanti alla porta difesa di Mignolet improvvisa una rovesciata da attaccante consumato che sfiora di poco il palo. Al 42’ Nolan ci riprova con un’altra meravigliosa rovesciata, questa volta dal limite dell’area dopo un bel cross sulla destra di Vaz Tè, il tiro viene però parato grandiosamente da Mignolet che si allunga sulla sua sinistra. Il primo tempo si conclude così, con un Sunderland in vantaggio con il minimo sforzo e solo grazie al regalo di Collins. West Ham forse ancora troppo lento e poco reattivo, ma ai punti non merita di stare sotto.

Nel secondo tempo parte all’attacco il West Ham che piazza le tende nella metà campo del Sunderland portando però una pressione flebile, bisogna infatti attendere il 55esimo per vedere la prima occasione, mancata clamorosamente da Vaz Tè ad 1 metro dalla porta avversaria. I successivi ingressi di Benayoun per Taylor e di Jarvis per un fumoso Vaz Tè danno ancora maggior spinta offensiva. Gli Hammers dominano ma non riescono a sfondare complice la bulimia sottoporta di Cole e forse anche un po’ la sfortuna quando Collins al 75’ trova solo la traversa. La porta di Mignolet sembra stregata, ma quando tutto sembra finito Kevin Nolan al 93’ ci regala una piccola consolazione, palla in mezzo, girata al volo che fulmina il portiere ospite per l’insperato 1 a 1. Delirio al Boleyn Ground.

Da menzionare l’ottimo impatto che Jarvis ha avuto sulla partita, sempre sul fondo e cross precisi, uno così non può partire dalla panchina.

Man of the match: Kevin Nolan, chi sennò? In queste partite senza Andy Carroll è lui l’uomo chiave della squadra, difende, attacca, tira e per nostra fortuna segna e c’è chi si immagina quando sarà in coppia con Andy: INDISPENSABILE!

In campo: Jaaskelainen, Demel, Reid, Collins, O’Brien, Noble, Diame, Nolan, Taylor, Vaz Te e Cole; Panchina: Henderson, Tomkins, Jarvis, Maiga, McCartney, Benayoun e O’Neil.

Spettatori: 33.052.

Logo DMCA protezione contenuti da plagioLogo Creative Commons
Posted in Partite. Bookmark the permalink.

5 risposte a Pareggio al ’93 contro il Sunderland

  1. Carlo scrive:

    Anche in questa partita Nolan si è fatto riconoscere sia per il goal ma anche per le rotture di scatole al portiere avversario durante i calci d’angolo… che personaggio

  2. Alberto scrive:

    Peccato, però un punto è meglio di 0.

  3. Davide scrive:

    Sfortunati!!! Comunque COLE e VAZ TE quando si decideranno a segnare???

  4. Daniele Sanchez scrive:

    Cole oggi si è dato un pò più da fare rispetto alla trasferta di Norwich, però in queste 2 partite sembra palese che il gap tra lui e carroll è troppo grande… ottimo come riserva, ma non deve pretendere di piu…

  5. Mauro scrive:

    L’ho guardata solo in parte, ma ho visto una buona pressione offensiva.
    Certo che con Carroll siamo un’altra squadra, ma va bene anche così.
    Forza WHU !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per sicurezza completa questa operazione aritmetica: *