Fa Cup: sarà West Ham -Wba nel quarto turno


Il West Ham affronterà, in casa, il West Bromwich Albion di Slaven Bilic nel quarto turno di Fa Cup. I Baggies sono attualmente in testa alla classifica di Championship

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Moyes: buona anche la seconda, 2-0 al Gillingham

Il West Ham accede al quarto turno di Fa Cup vincendo 2-0 sul campo del Gillingham grazie alle reti di Zabaleta e Fornals. Gli Hammers ottengono così la seconda vittoria consecutiva dopo l’arrivo sulla panchina di David Moyes.

La Partita 

David Moyes deve rinunciare agli infortunati Noble e Cresswell affidandosi alla difesa a 3 con l’inserimento di Diop affiancato da Balbuena e da Ogbonna oggi con la fascia da capitano al braccio. Masuaku e Fredericks come di consueto sugli esterni con Snodgrass e Rice in mezzo al campo e Lanzini a supportare Felipe Anderson e Haller. L’inizio è tutto per i padroni di casa per nulla intimoriti da una squadra sopra di due categorie, in perfetto stile Fa Cup. Il Gillingham mette in apprensione più volte la retroguardia del West Ham, ma senza creare occasioni nitide per segnare. Gli Hammers, invece, fanno ancora peggio, calciando in porta soltanto grazie ad un calcio di punizione dal limite. Sul finire del primo tempo, Fredericks deve lasciare il campo per un infortunio presumibilmente muscolare lasciando il posto a Zabaleta. Il secondo tempo si apre con una clamorosa occasione per Haller che si presenta tutto solo davanti al portiere, ma calcia altissimo anche per colpa di un rimbalzo del pallone irregolare. Il West Ham guadagna comunque campo, con i padroni di casa senza l’energia della prima frazione di gioco. E’ ancora Haller a sfiorare il gol del vantaggio, ma stavolta l’attaccante francese è sfortunato perchè il suo tiro da posizione defilata finisce sul palo. Moyes capisce che deve osare ulteriormente inserendo quindi Fornals al posto di uno spento Snodgrass. Proprio lo spagnolo entra a suo modo nell’azione del gol al 74′; Anderson fa il panico sulla fascia sinistra lasciando poi il pallone a Masuaku che lo mette in mezzo, Fornals manca la conclusione, ma alle sue spalle arriva Zabaleta che tutto solo in mezzo all’area, fa partire un destro che fa secco Bohnam. Il Gillingham prova a reagire riversandosi nella metà campo degli Hammers che però tengono botta fino al contropiede vincente al 94′, con Felipe che regala l’assist a Fornals, letale con il suo sinistro per il 2-0 finale.

Il Tabellino

Gillingham: Bonham, Fuller (Ndjoli 86), Ehmer, Tucker, Ogilvie, Jones, O’Keefe, O’Connor (Marshall 79(, Lee, Jakubiak (Charles-Cook 79(, Hanlan
Subs: Walsh, Hodson, Willock, Pringle

Ammoniti: Jones

West Ham United: Fabianski, Fredericks (Zabaleta 43), Balbuena, Diop, Ogbonna, Masuaku, Snodgrass (Fornals 70), Rice, Lanzini, Felipe Anderson (Sanchez 90+5), Haller
Subs: Roberto, Reid, Holland, Ajeti

Goals: Zabaleta 74, Fornals 90+4

Ammoniti: Zabaleta

Arbitro: Andrew Madley

Pubblicato in Partite | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Riapre il mercato: i nomi più caldi per il West Ham

Col mercato di gennaio alle porte, in casa West Ham si comincia a pensare ai rinforzi necessari al nuovo tecnico David Moyes. L’allenatore scozzese avrebbe messo tra le sue priorità almeno un centrocampista centrale da poter affiancare a Rice e Noble, elementi fondamentali in mezzo al campo, ma con sostituti non all’altezza. L’obiettivo numero uno è Gedson Fernandes, centrocampista classe ’99 de Benfica, giudicato uno dei migliori prospetti del calcio europeo, ma conteso da molti club, Manchester United in testa. Oltre al giovane portoghese, si segue con attenzione Sander Berge, centrocampista norvegese classe ’98 del Genk. I problemi fisici di Fabianski e Martin, e le scarse prestazioni di Roberto, sembrano aver convinto la dirigenza degli Hammers a puntare su un nuovo portiere. Il prescelto è una vecchia conoscenza del West Ham, ovvero Darren Randolph, ma il Middlesborough non sembra intenzionato a privarsene. Gli altri nomi in lizza sono Begovic del Bournemouth e Etheridge del Cardiff City. Nel reparto offensivo, in pole position è balzato l’ex Inter Gabriel Barbosa, attaccante classe ’96 attualmente al Flamengo. Il giocatore brasiliano era già stato trattato in passato senza però mai affondare il colpo decisivo per i dubbi di Pellegrini e soprattutto per qualche problema nella concessione del permesso di lavoro per entrare nel Regno Unito, ma la situazione sembra cambiata e l’amicizia con Felipe Anderson risalente ai tempi del Santos potrebbe risultare decisiva per l’approdo di Gabigol al London Stadium. Per il presente, ma soprattutto per il futuro, vengono osservati molto da vicino due giovani talenti entrambi protagonisti in Championship: Ollie Watkins, attaccante classe ’95 del Brentford autore di 17 reti in campionato fin qui, Jarrod Bowen, centrocampista offensivo classe ’96 dell’Hull City, 16 gol e 6 assist in questa stagione. Entrambi i giocatori però, sono molto richiesti dai club di Premier e il West Ham non ha intenzione di partecipare ad aste. In uscita, dovrebbe concretizzarsi la prossima settimana il prestito di Nathan Holland all’Oxford. 

 

Pubblicato in Calciomercato | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Buona la prima per Moyes. Noble trascina i suoi con una doppietta

Inizia nel migliore dei modi l’avventura di David Moyes sulla panchina del West Ham, gli Hammers hanno travolto con un perentorio 4-0 il Bournemouth nello scontro diretto tra le due pericolanti a ridosso della zona retrocessione. Questo successo consente a Noble e compagni di salire a quota 22 punti, sempre con la partita da recuperare contro il Liverpool.

La Partita

David Moyes, per la sua gara d’esordio al London Stadium, decide di non attuare particolari rivoluzioni schierandosi con quattro difensori dietro, Rice e Noble coppia centrale a centrocampo e con Snodgrass, Anderson e Fornals ad agire alle spalle di Haller. L’inizio del West Ham è rabbioso e da subito si nota un pressing che mette in seria difficoltà gli ospiti, sorpresi dall’aggressività dei padroni di casa. Al 17′ arrivano i primi frutti di questo approccio deciso degli Hammers che passano in vantaggio con un tiro dalla distanza di Noble, servito da una bella iniziativa sulla destra di Snodgrass, deviato in maniera decisiva dal tocco di un difensore delle Cherries che spiazza Ramsdale. La squadra di Moyes appare decisamente trasformata rispetto alle ultime uscite e dopo un rigore giustamente negato al Bournemouth, arriva il meritato 2-0 con Haller che insacca con una meravigliosa girata in mezzo all’area il cross di Fredericks. Gli uomini di Howe non hanno la forza di reagire e subiscono la terza rete ancora con Noble che al 35’trasforma un calcio di rigore che si era lui stesso guadagnato dopo l’ennesima incursione dalla fascia destra conclusasi con l’atterramento del capitano del West Ham come confermato dal VAR. Si va all’intervallo col pubblico che sembra gradire la prova dei propri beniamini, dopo una serie di prestazioni imbarazzanti specialmente in casa. La ripresa continua sulla falsa riga dei primi 45′, con gli Hammers costantemente in pressing alla ricerca del recupero del pallone, senza concedere nulla alle Cherries. Al 66′ arriva la perla di Felipe Anderson che aggancia al volo il lancio di Declan Rice guadagnando col controllo quello spazio necessario per sorprendere il difensore e avviarsi verso il portiere ospite, per poi entrare in area, portarsi la palla sul destro e fulminare Ramsdale per il 4-0. La gara finisce sostanzialmente qui e gli ingressi di Lanzini e Masuaku al posto di Anderson e Snodgrass servono soltanto per le statistiche.

Il Tabellino

West Ham United: Fabianski; Fredericks, Ogbonna, Balbuena, Cresswell, Noble (c), Rice, Snodgrass (Masuaku 82), Anderson (Lanzini 68), Fornals, Haller
Subs not used: Roberto, Diop, Zabaleta, Sanchez, Ajeti

Ammoniti: Cresswell

Goals: Noble 17, 35 (pen), Haller 26, Anderson 66

Bournemouth: Ramsdale; Francis (c), S. Cook, Mepham, Rico (Stanislas 45), L. Cook, Lerma, Gosling, H. Wilson (Fraser 45), C. Wilson, Solanke
Subs not used: Boruc, Simpson, Surman, Billing, Dobre,

Ammoniti: Rico, L. Cook

Arbitro: Graham Scott

Spettatori: 59,917

Pubblicato in Partite | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ufficiale: esonerato Manuel Pellegrini

Era nell’aria, ma ora è ufficiale: Manuel Pellegrini è stato licenziato dal West Ham dopo 18 mesi dal suo arrivo. In pole-position per la sua sostituzione c’è David Moyes

Pubblicato in News | Contrassegnato , , | Lascia un commento