Ad Upton Park con gli amici di Vinci (Firenze)

Siamo tornati.. la nostra prima presenza all’Upton Park si è conclusa (West Ham United 3 – 2 Leicester): Atmosfera fantastica.. scesi dalla metro davanti a noi la Green Street, i negozietti dei pakistani.. l’odore degli hamburger, le persone con le sciarpe del WH ,le bancarelle che vendono qualsiasi cosa purchè sia claret&blu, le famigle con i bimbi che vanno allo stadio e poi lui… LO STADIO!!!!! foto di rito e via diritto ( la fame si fa sentire…) verso un panino divorato in pochi minuti ( non c’è tempo da perdere dietro il mangiare!!) e poi veloce a comprare qualche sciarpa prima di entrare al Boleyn ( bellissima la scritta sui vetri..SORRY NO AWAY SUPPORTERS!) per una birra obbligatoria!!!

L’aria che si respira dentro il Boleyn è passione pura…tante persone con le maglie dello united la birra in mano e la canzone che parte in sottofondo e continua con un coro da brividi..”I’M FOREVER BLOWING BUBBLES……”

La statua di Bobby Moore ci aspetta….anche qui foto a piu’ non posso…compresa con la sciarpa della Station….ci guardiamo un po’ intorno e decidiamo che è arrivato il momento di strisciare la carta dentro il negozio dello stadio per qualche gadget. Vista e comprata..la maglia di Moore con il 6 e i martelli davanti non puo’ non essere mia….e poi ancora sciarpe , pantaloncini, magliette  ( anche per chi non è potuto venire a londra e ci aspetta a casa..)

Arriva il momento di entare nello stadio..e qui prima sorpresa, abituati agli stradi italiani con 300mila controlli ci rimaniamo male quando passiamo il tornello SENZA NESSUN TIPO DI PROBLEMA!!!!!!!!( NE’ BIGLIETTI NOMINATIVI..NE’ PERQUISIZIONI…NE CONTROLLO DEI DOCUMENTI..NULLA DI NULLA!!!!!!!!). Ci siamo..siamo sotto la curva, due minuti di stop, c’è chi va in bagno chi prende una birra e chi guarda chelsea-arsenal alla tv…ok il momento è giusto manca poco piu’ di mezzora alla partita e decidiamo di andare a prendere posto…..SECONDA SORPRESA…. l’entrata e da mozzafiato…sei li..proprio li…a mezzo metro dalla porta…con uno stadio immenso davanti ancora vuoto..mentre inizi a respirare l’aria del football…( le foto non si contano piu’..) prendiamo posto ..ma solo per posare i giacchetti perchè è incredibile quello che stiamo vedendo…entra il leicester per il riscaldamento…poi entra green e si riscalda proprio davanti a noi, puoi sentire il rumore della palla quando viene calciata, stoppata e parata… nel frattempo entra il west ham per il riscaldamento….anche loro sono li…non tanto lontano da noi…

I particolari fanno la differenza fra una partita inglese e una italiana…la partita inizia , non ve la descrivo perchè tanto sicuramente l’avete vista.

  • lo stadio si riempie in 10 minuti….e tutti al suo posto….
  • qui le persone guardano la partita..nessuno che ti obbliga  cantare come nelle nostre curve…
  • Puoi vedere l’espressione dei visi dei giocatori, faye entra deciso su un contrasto con un espressione grintosa che pensi “cavolo qui si lotta su tutti i palloni” ;
  • vedi le persone che VIVONO  la partita con passione con i NOOOOOOOOOO di tutto lo stadio quando viene sbagliato un gol…
  • vedi il boato che trascina l’inno….
  • senti la PASSIONE della gente quando il pallone entra nella rete…
  • vedi la forza dei tifosi nel tifare west ham  con un semplice ” Come On West Ham”
  • i giocatori in campo li senti parlare…NOLAN che su un angolo, contro, striglia per le marcature
  • le grida dei tifosi mentre si sbracciano far salire la squadra gridando COME ON…COME ON… durante una fase della partita che la squadra era schiacciata dietro in sofferenza…come se stessero prendendo per mano i giocatori per aiutarli a rialzarsi e riattaccare di nuovo…..
  • Wellens del leicester non sistema bene la palla durante un angolo e la gente  con le urla gli fa cambiare idea…forse è meglio se la sistemo per bene avra’ pensato….
  • il pallone non esce se uno è a terra…e nessuno in tribuna chiede che la palla venga buttata fuori..anzi l’opposto se la butti fuori ti massacrano di fischi….
  • il pallone va in tribuna e  non c’è nessun raccattapalle che immediatamente butta la palla in campo si aspetta il tifoso di turno che restituisca l’attore principale della partita…il pallone

LE PERSONE CHE VANNO ALLO STADIO NON SONO OSPITI O DELINQUENTI MA ATTORI, PROPRIO COME I GIOCATORI IN CAMPO, DELLO SPETTACOLO CHE VA IN SCENA…IL FOOTBALL!!!!!

La partita finisce 3-2 per noi…dopo le ultime foto lasciamo l’upton park…con un arrivederci alla prossima!!! Metre si tornava all’albergo…uno è sceso dalla metro  ha visto la sciarpa al collo del Carbo e gli ha detto “we win today!!” con un mega sorriso… l’ha fatto e ci ha fatto sentire parte della famiglia!!

Piccolo particolare: Eravamo in 9 ( allo stadio s’era in 5..) quindi ovviamente abbiamo fatto i turisti in quanto per alcuni era la prima volta che visitavano Londra…eravamo nei pressi di buckingham palace quando davanti a noi abbiamo trovato un set di un film… Incuriositi ci siamo avvicinati a vedere un po’… L’attore era vicino ad una machcina, io lo guardo ed è una faccia rivista….ma non mi veniva in mente dove… mi soffermo lo riguardo…e BUM…RICONOSCIUTO… per conferma  chiedo ad i miei amici se lo riconoscono e dopo qualche minuto..SI E’ LUI…… Ci i ha sentito parlare…” Green street Hooligans….West ham…Millwall….I am forever blowing Bubbles….”  si gira ci sorride…e ci fa cenno che è lui…QUINDI IN DUE SECONDI MI TOLGO GIACCHETTO…FELPA E RESTO IN MAGLIETTA..LA MAGLIETTA DI MOORE….. lui se la ride e ci facciamo una foto prima che ritorni alle riprese del film….chi era?? Leo Gregory..nel film  green street Hooligans è Bower…

Mettero’ anche questa foto…( scusate per i capelli osceni che avro ‘ nella foto…INGUARDABILE!!!) che dire….ALLA PROSSIMA…..

By Luca Rinaldi

Logo DMCA protezione contenuti da plagioLogo Creative Commons
Posted in Diario. Bookmark the permalink.

Una risposta a Ad Upton Park con gli amici di Vinci (Firenze)

  1. Gian scrive:

    …caldo e passionale …come siamo noi….bravi ragazzi, davvero un bel racconto, onorati di avervi conosciuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per sicurezza completa questa operazione aritmetica: *