Arsenal – West Ham: 0-2

Barclays Premier League 

kouyatecele

Arsenal: Cech; Debuchy (Alexis 67), Mertesacker, Koscielny, Monreal; Coquelin (Walcott 58), Ramsey; Cazorla, Ozil, Oxlade-Chamberlain; Giroud
Subs: Ospina, Gibbs, Gabriel, Arteta, Chambers

Booked: Ramsey

West Ham United: Adrian; Tomkins, Reid, Ogbonna, Cresswell; Oxford (Nolan 79), Noble, Kouyate, Payet; Zarate (Jarvis 62), Sakho (Maiga 90)
Subs: Randolph, Collins, Poyet, Lanzini

Goals: Kouyate 43, Zarate 57

Booked: Noble, Ogbonna, Tomkins

11836810_10206293007115462_875513698705604255_n

ReeceOxford-WestHam-324609

11811443_1638459136409038_5513377942521978833_n

Una grande prestazione, una vittoria voluta, preparata nei minimi dettagli, a poco è bastato il palleggio dei Gunners contro una squadra ben organizzata, che ha saputo soffrire e ripartire per poi colpire con un bel colpo di testa di Kouyate al 43′ su assist di Payet, decisamente l’uomo in più in mezzo al campo. La rete Irons ha piegato le gambe a una squadra che forse inconsciamente pensava di avere vita facile dopo la vittoria con il Chelsea in Community Shield, invece la velocità e l’organizzazione dei ragazzi di Bilic hanno fatto si che il campo si colorasse di Claret & Blue, specialmente dopo la rete di Zarate al 57′, una vittoria che da morale e che indica che la strada intrapresa  è quella giusta.Fantastico debutto per il ragazzino Oxford, classe 98, il più giovane hammers mai sceso in campo, per lui una prestazione di livello, con tanta personalità e corsa.

11214707_10207933436722225_2278964492122197941_n

Logo DMCA protezione contenuti da plagioLogo Creative Commons
Posted in Diario. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per sicurezza completa questa operazione aritmetica: *