West Ham: rosa giocatori tra le più british

Logo nazionale inglese in versione West Ham United claret & blueIl West Ham United è la seconda squadra per importanza della Premier League ad avere la percentuale maggiore di giocatori Inglesi, Gallesi, Scozzesi e Irlandesi, e di conseguenza tra quelle con meno giocatori stranieri in rosa. A Londra è in assoluto il primo club sotto questo aspetto.

  1. Norwich City: 86 %;
  2. Reading: 79 %;
  3. Sunderland: 76 %;
  4. West Ham United: 69 %;
  5. Aston Villa: 69 %;
  6. Southampton: 69 %;
  7. Swansea City: 67 %;
  8. Stoke City: 64 %;
  9. Wigan Athletic: 61 %;
  10. West Bromwich: 59 %;
  11. QPR: 52 %;
  12. Liverpool: 48 %;
  13. Manchester United: 48 %;
  14. Tottenham: 46 %;
  15. Everton: 44 %;
  16. New Castle: 41 %;
  17. Fulham: 39 %;
  18. Manchester City: 32 %;
  19. Chelsea: 28 %;
  20. Arsenal: 24 %.

La percentuale è stata calcolata tra numero di giocatori della squadra “non stranieri” e numero di giocatori totali (sempre della squadra). I giocatori della Repubblica d’Irlanda nell’ambito della Premier League non vengono considerati stranieri. Fonte dati campionato Barclays Premier League 2012-13.

Logo DMCA protezione contenuti da plagioLogo Creative Commons
Posted in Curiosità. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per sicurezza completa questa operazione aritmetica: *