Il West Ham ci mette la voglia, ma non basta. Finisce 1-1 al London Stadium

Il West Ham prolunga la serie di partite senza vittoria non andando oltre l’1-1 casalingo contro lo Sheffield United. Gli Hammers non vincono dal 22 settembre quando sconfissero il Manchester United al London Stadium. Da allora 3 sconfitte e 2 pareggi complessivi, compresa la disfatta in League Cup ad Oxford.

LA PARTITA

Rispetto alla brutta prestazione in casa dell’Everton Manuel Pellegrini decide di operare ben 5 cambi: Balbuena, Snodgrass, Cresswell, Zabaleta e Yarmolenko al posto di Ogbonna, Lanzini, Masuaku, Frederiks e Fornals. Il West Ham parte bene, mostrando senza dubbio più voglia rispetto ad una settimana fa, ma gli ospiti non si lasciano intimidire rispondendo colpo su colpo. Nonostante il predominio nel possesso palla, il vantaggio del West Ham arriva a sorpresa, sul finire del primo tempo, in contropiede, con i due migliori in campo fino a quel momento bravi a sorprendere la difesa delle Blades: assist di Yarmolenko, gol di Snodgrass. La ripresa vede la squadra di Wilder rischiare qualcosa in più, inserendo il match winner della partita contro l’Arsenal, vale a dire Mousset. Ed è proprio il francese dopo un quarto d’ora dall’inizio del secondo tempo, a trovare una precisa girata che si insacca nell’angolino alla destra di Roberto, apparso poco reattivo. Gli ingressi di Lanzini e Fornals scuotono la squadra di Pellegrini che va vicinissima alla rete del vantaggio ancora con Snodgrass che manca il tap-in a due passi dalla porta, e con Yarmolenko con una conclusione da fuori. Nel finale entra anche Ajeti, ma il risultato non cambia, con gli ospiti che rimangono imbattuti in trasferta. Un risultato tutto sommato giusto per quello che si è visto, il West Ham ha mostrato buona determinazione contro un avversario ostico, ma ancora una volta vede sfuggire i tre punti. EH0VSlOXUAAlzhH

I TABELLINI

West Ham United: Roberto, Zabaleta, Balbuena, Diop, Cresswell, Rice, Noble (Fornals 78), Snodgrass (Ajeti 86), Yarmolenko, Felipe Anderson (Lanzini 66), Haller
Panchina: Martin, Fredericks, Ogbonna, Sanchez
Sheffield United: Henderson, Basham, Egan, O’Connell, Baldock, Lundstram, Norwood (Mousset 63), Fleck, Stevens, McGoldrick (Besic 81), Robinson (Sharp 54)
Panchina: Moore, Jagielka, Freeman, McBurnie

Arbitro: David Coote

Goals: 44’Snodgrass, 63’Mousset

Ammoniti: Diop, Balbuena, Baldock, Stevens

Spettatori: 59.878

Logo DMCA protezione contenuti da plagioLogo Creative Commons
Posted in Partite and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per sicurezza completa questa operazione aritmetica: *