Il West Ham spreca, Lacazette lo beffa

Sconfitta con molti rimpianti per il West Ham, battuto 1-0 dall’Arsenal nel derby londinese giocato all’Emirates Stadium. La rete nel finale di Lacazette ha beffato gli Hammers, autori di una buona prova, ma poco cinici sotto porta. Il k.o contro i Gunners lascia la squadra di David Moyes ferma a quota 27 punti, ma la nota positiva è che tranne il Brighton, nessuna delle dirette concorrenti ha conquistato punti, mantenendo invariata la lotta salvezza.

LA PARTITA

Il West Ham esce a bocca asciutta alla fine di una partita che come minimo meritava di pareggiare alla luce delle occasioni sprecate dagli Hammers. Nemmeno la sorte è stata dalla parte di Noble e compagni che si sono visti respingere dal palo il rasoterra velenoso di Jarrod Bowen in avvio di partita. Un contropiede buttato al vento da Antonio e Haller, e un maldestro controllo dell’attaccante francese a due passi dal portiere dell’Arsenal, sono le altre due opportunità sprecate malamente dal West Ham nella prima frazione di gioco. I padroni di casa hanno invece sfiorato il gol del vantaggio  nei primi 45′ sul colpo di testa di Sokratis finito sulla traversa, ma nel complesso la retroguardia claret & blue ha retto discretamente, non andando in affanno come tante altre volte. La ripresa ha visto i Gunners cambiare marcia, lasciando meno ripartenze agli ospiti, rendendosi decisamente più pericolosi, ma nonostante questo, ancora Antonio è andato vicino alla marcatura. Al 78′, quando il  match sembrava indirizzato verso il pareggio, arriva l’episodio che decide la gara; Aubameyang tenta la conclusione dal limite dell’area, la palla deviata da Rice finisce sui piedi di Ozil che tutto solo in mezzo all’area serve Lacazette un assist solo da spingere in porta. L’assistente dell’arbitro alza senza indugi la bandierina per segnalare il fuorigioco, ma Atkinson sceglie di chiedere l’aiuto del VAR, e dopo qualche minuto arriva la risposta che gela il West Ham:  niente fuorigioco, gol convalidato. La rete dell’Arsenal lascia il segno sul morale degli Hammers che nei minuti finali non riescono a reagire adeguatamente, lasciando l’intera posta alla formazione di Mikel Arteta.

IL TABELLINO

Arsenal: Leno, Sokratis, Mari, Luiz, Saka, Xhaka, Ozil (Bellerin 88), Ceballos, Pepe (Nelson 69), Aubameyang (c), Nketiah (Lacazette 59)
In Panchina: Martinez, Guendouzi, Willock, Martinelli

Booked: Sokratis

Goal: Lacazette 79

West Ham United: Fabianski; Ngakia, Diop, Ogbonna, Cresswell, Fornals (Anderson 87), Rice, Noble (c) (Soucek 81), Bowen (Snodgrass 90), Antonio, Haller
In Panchina: Randolph, Zabaleta, Balbuena, Lanzini

Ammoniti: Fornals, Antonio

Arbitro; Atkinson

Logo DMCA protezione contenuti da plagioLogo Creative Commons
Posted in Partite and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per sicurezza completa questa operazione aritmetica: *