La Station 936 incontra …Luca Alberto

16388639_10211892165724303_1016286115_o

1.Presentati:
Ciao a tutti, sono Alberto, ho 35 anni, ho diverse passioni che spaziano dalla lettura, alla musica ed al calcio, anche se con meno pathos rispetto ad anni addietro … purtroppo, sono un nostalgico che ama le cose che non ci sono piu’ tipo il caro vecchio Football …

2.Come e’ nata la tua passione x il football inglese?
La mia passione per il Football, nasce dalle pagine del Guerin sportivo, negli anni delle elementari quindi fine anni 80, primi 90 e con le prime partite su Tmc, quando ancora lo conoscevano in pochi  e se ne parlava tra pochi, ma che bello !! Una menzione particolare la merita il Guerin, vero e proprio monumento, lo aspettavo con ansia, gli articoli di Gotta erano la cosa piu bella del mondo, gli stadi, le maglie (che purtroppo oggi hanno perso quel tocco di  originalita’), ma mi bastava leggere la classifica con quei nomi, o la classifica marcatori con la foto del bomber della settimana, per me era una cosa incredibile, tutti inglesi o meglio tutti made in Gran Bretagna, scozzesi, irlandesi, inglesi, gallesi, altro modo di stare in campo….quando poi ho iniziato a vedere le partite ed i campi da gioco, e’ stato folle amore .. poi con gli anni abbiamo unito musica e calcio, inoltre molti scrittori che leggo sono britannici, c’e’ sempre stata ammirazione per quelle zone …

3.West Ham, perchè?
Con il West ham non e’ stato subito amore, anzi, le mie prime passioni erano, piu’ che squadre, giocatori, Cantona su tutti , ma anche Sharpe, psychoPearce, Ian rush e poi Robbie Fowler con Mc Manaman, la temibile SAS del Blackburn campione con quella mitica Maglia,Vinnie Jones, Paul Gazza, il Forest mi faceva impazzire per la maglia da gioco, poi tutto e’ cambiato con l’arrivo di Di Canio, ho iniziato a seguire di piu’ il West Ham,  la combinazione maglia Fila sponsor Dr. Martens e la storia del West ham hanno fatto il resto, ma mi spiace deludere qualcuno, non saro’ mai uno di quelli che odia il Millwall, io non sono nato a Londra la rivalita’ e’ cosa loro, io da amante del Football inglese, osservo ed assorbo tutte le storie che arrivano anche dal sud di Londra con grande rispetto.

16296033_10211892161084187_1556873217_n
4.Quante volte sei stato in Inghilterra? E allo stadio?
Due volte a Londra, una allo stadio ma non sono entrato purtroppo, giro  dello stadio, Green street, lo store, foto con la statua e son tornato, c’era la partita West ham – Blackburn . A piedi in quei quartieri si respira aria di vecchia Londra operaia, resta una delle mie citta’ preferite di sempre, c’e’ un aria particolare a Londra per me che seguo ed amo le sottoculture Mod, skin, Punk, cammino ed immagino come potevano essere negli anni 60/70/80 ma anche 90 che resta uno dei periodi piu’ belli come ricordi ed immagini del Football per me.

5.Upton Park.
La casa del  West Ham, uno stadio bellissimo e caldo, al suo interno visto solo in Tv, purtroppo, non l’avrei mai abbandonato, forse la zona non era tra le piu’ comode e’ vero ma lo stadio restava bellissimo stile old british football, che a mio modesto parare si sta molto perdendo, nei modi e nel calcio della premier … i soldi cambiano tante cose anche le tradizioni …

6.Raccontaci il tuo ricordo piu’ bello legato al W.H.U.
Potrei dire la stagione scorsa, le belle vittorie contro le big che ci hanno fatto sognare l’ europa,nell ‘ultimo anno ad Upton, ma non dimentico nemmeno i bellissimi anni di Di Canio, con quella maglia magica che tu Gian conosci bene, oppure le annate storte ma che cmq nel mondo West Ham hanno sempre qualcosa di bello

7.Cosa pensi dei tifosi Hammers? E delle altre tifoserie inglesi?
Parlo in generale, i tifosi inglesi mi piacciono tantissimo da sempre, il modo di cantare, se retrocedi applaudono, le tradizioni, lo stile, i capi d’abbigliamento, la partita al sabato ed il Pub, il fatto che per il club contino e conta quello che pensano (almeno cosi’ era ..) certo non ti dico che son felice del periodo Hooligans e non ti diro’ mai che mi son avvicinato al calcio inglese ed al West Ham per il film o per qualche libro  che ho letto, son cose folli non ci penso nemmeno, pero’ anche quello a suo modo e’ stato un periodo affascinante del calcio inglese .

8.Andresti mai a vivere a Londra?Subito, ci andrei al volo ed il fatto che anche la mia morosa sia della stessa opinione mi rende serenissimo, magari un giorno …

262566_2104991358415_1482971_n

9.Raduni Station, Milano, Robilante 2011, ricordi? – E poi le partite al “We Play for Davide & Diego SupportSyrianChildren”
Queste le ho unite Gian

Bellissimo non so descrivere a parole cosa ho provato conoscendo persone di tutte le eta’ che condividono con me questa passione,si puo’ dire che sembra di essere amici da sempre, poi al di la’ di tutta la passione siamo un bel gruppo, non ci sono grosse pretese, non si pensa di essere un club od il primo gruppo di tifosi riconosciuti dal West Ham in Italia, ed e’ questo il bello, ci si trova si parla di calcio si bevono delle buone birre e ci si fa delle grosse risate e questo e’ un grande spirito. Anche il torneo e’ bellissimo e poi si fa x una causa piu’ che giusta !! Vado fiero di una cosa, tutti i gruppi iscritti al torneo ci hanno sempre fatto i complimenti per correttezza e simpatia e ci hanno sempre invitato al torneo di Milano e questo la dice lunga su quello che siamo.

10.Come sei venuto a conoscenza della Station 936?
La storia e’ lunghissima e parte da lontano non esisteva Facebook, scrivendo un giorno su internet, ho trovato questo blog, ricordo benissimo Woldanko che presumo essere Gian, e da li ho iniziato a seguire la pagina, mi collegavo  ogni tanto leggevo i risultati, guardavo le foto, i commenti, poi quando e’ nato facebook e mi sono iscritto li ho cercati subito, da pochissime persone siamo diventati un gruppo incredibile, menzione particolare a Gian, senza bisogno di dilungarmi in troppi complimenti, ti  ho detto spesso cosa penso di te, grande uomo a mio modestissimo parere !!

16358920_10211892114843031_1510197058_n

11.Premier League cosa significa per te?
Sono un po drastico e mi assumo la responsabilita’ di quello che vado scrivendo aahahaha, forse sarebbe meglio  dire cosa significava x me, se 20/25 anni fa mi avessero detto che il calcio sarebbe arrivato a questo punto probabilmente mi sarei dato al basket, soffro come un cane, il mio giocattolo preferito e’ diventato qualcosa che non riconosco piu’, parliamo solo di premier? partite ad ogni ora ed ogni giorno, prezzi del biglietto insostenibili, stadi di nuova generazione, stadi centro commerciale, vuoi mettere gli stadi di Leitch e questi ? si teatri, ma non mi danno nulla, quegli altri  mi emozionavano, come il Craven Cottage, non mi piace il calcio moderno e sinceramente la premier di  oggi mi da molto  ma molto  meno rispetto a non dico 20/25 anni fa, parlo solo di 15 anni fa, quando c’erano meno stranieri e si giocava ancora il vecchio calcio inglese, mi danno molto meno gli stadi, mi danno molto meno anche le maglie, ma vuoi mettere con quelle vecchie non c’e’ paragone, per me la premier al contrario di tutti quanti,  ora che c’e’  internet, ed ora che tutti parlano di calcio inglese da veri intenditori ( per poi scoprire che non sanno chi e’Lineker , o Beardsley o magari John Barnes ) mi emoziona molto  meno, certo sono bugiardo mi basta vedere una foto e mi luccicano gli  occhi, ma un tempo era diverso con il calcio inglese sognavo e desideravo di essere la’, ora lo faccio un po meno.. non riesco a sognare a vedere il city lontano da Maine road con tutti quegli stranieri in squadra,con gli emirati in tribuna e gente che non sa cosa sia il city  ma lo tifa perchè vincente.. ma che cazzo di squadra e’ il city ? ridatemi Goater, ridatemi Paul Dickov !!

12.Cosa Pensi dello Stadio Olimpico?
Non penso nulla Gian giuro, posso dire che non mi piace nemmeno un pò, non lo sento nostro, non lo sento inglese, non ci  vedo nulla di bello, non mi piac , e’ il calcio moderno che lo impone e ce lo dobbiamo tenere

13.Un nome x il futuro del West Ham United
Avrei detto Payet , ma si e’ rivelato una cacca mostruosa, io direi sempre Noble ma e’ troppo scontato, allora dico speriamo stia bene Carroll e si faccia 30 partite filate ed una raffica di gol, e’ un ottimo attaccante se il fisico  tiene, speriamo in futuro di pescare qualche ragazzo dal vivaio West ham e di poterceli tenere in rosa per diventare future bandiere .

16359270_10211892173324493_453169513_n

Grazie Gian grazie a tutti i ragazzi che mandano avanti la pagina ed il gruppo ,
grazie a chi ci mette sempre anima e corpo ..  COYI  !!

Grazie a te Alby!!!

 

Logo DMCA protezione contenuti da plagioLogo Creative Commons
Posted in Interviste. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per sicurezza completa questa operazione aritmetica: *