Legni ed errori, il Newcastle prende i 3 punti

“Chi ben comincia è a metà dell’opera” si suol dire, certo è che l’esordio di ieri non ha detto bene ai nostri. Nel primo match della stagione, il West Ham ospita il Newcastle in un Olympic Stadium deserto (per i noti motivi). Il primo tempo ha visto occasioni da entrambe le parti, chiudendosi però a reti inviolate: il Newcastle avrebbe potuto sfruttare meglio alcuni regali ricevuti, ma anche il West Ham ha sprecato alcune buone occasioni e può reclamare anche due traverse colpite da Ogbonna e da Fornals. All’inizio della ripresa c’è stato un blackout, e non si parla dei riflettori dello stadio. Al 56′ Allan Saint-Maximin si fa una passeggiata sulla trequarti, senza ricevere alcuna opposizione, e imbecca Javier Manquillo sulla fascia destra che riesce a crossare nonostante una deviazione di Fornals: ne viene fuori un campanile, su cui arriva per primo Jeff Hendrick che devia di testa verso l’area piccola dove Callum Wilson, neo arrivato dal Bournemouth e vera e propria bestia nera per il West Ham (8 goal in 9 partite), anticipa Fabianski e realizza il vantaggio bianconero. Piccola nota: nonostante fossero nelle immediate vicinanze della porta difesa dal portiere polacco, i due avversari non hanno ricevuto alcun tipo di contrasto da parte della retroguardia claret and blue. Al 68′ il West Ham recrimina per un sospetto tocco di mano in area da parte di Hendrick su conclusione di Haller, non sanzionato dall’arbitro. All’87° arriva il colpo di grazia: Almiron trova Jeff Hendrick, lasciato solo in area e non contrastato da Cresswell che si trovava davanti a lui, che con un tiro sotto la traversa trafigge Fabianski e fissa il punteggio sul 2-0 finale.

West Ham United: Fabianski, Fredericks, Diop, Ogbonna, Cresswell, Rice, Soucek, Bowen (Felipe Anderson 89), Noble (Yarmolenko 67), Fornals (Haller 67), Antonio
Sostituti non utilizzati: Randolph, Johnson, Balbuena, Lanzini

Ammoniti: Fredericks, Yarmolenko

Newcastle United: Darlow, Manquillo, Lascelles, Fernandez, Lewis, Hendrick, Shelvey, Hayden, Saint-Maximin (Joelinton 75), Carroll (S.Longstaff 88), Wilson (Almiron 85)
Sostituti non utilizzati: Gillespie, Krafth, Ritchie, Fraser

Goals: Wilson 56, Hendrick 87

Ammoniti: Hayden, Manquillo

Prestazione ben lontana dall’essere positiva, come ammesso anche da Declan Rice (arrivato alla centesima presenza) nel post partita: “Ad essere onesto, non penso avremmo potuto giocare peggio di così. È stata una prestazione scarsa sia come squadra sia individualmente.” Dello stesso avviso anche David Moyes: “Non mi è piaciuta la performance, né la partita. Non abbiamo mostrato qualità sufficiente e credo sia stata una partita molto deludente. Credo sia stata anche arbitrata male, ma non è questa la ragione per cui abbiamo perso.”

I prossimi appuntamenti sono martedì 15 settembre alle 20.30 contro il Charlton Athletic per la Coppa di Lega e sabato 19 settembre alle 21.00 all’Emirates contro l’Arsenal.

GSB OUT

Logo DMCA protezione contenuti da plagioLogo Creative Commons
Posted in Diario, Partite and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per sicurezza completa questa operazione aritmetica: *